Antimanifesto – D. Cusumano, P. Ingallina, C. Tempio

ANTIMANIFESTO

Daniele Cusumano, Pietro Ingallina, Cateno Tempio & ali.

 

Un manifesto è impossibile.

 

Se la poesia è libertà e solitudine, il manifesto – che sia in forma di linee programmatiche o di postulati
teorici – costringe alla dittature delle regole, alla forzata comunità degli intenti. Fine dell’isolamento,
fine del deserto.

 

Bando alle regole come alla ciance.

 

Senza manifesto, finalmente una poesia manifesta, manifestata, a limite; senza bando e bandiera,
sbandata e sbandierata.

 

Nessuna direttiva, nessuna direzione; rifuggire dal direttore-dittatore.

 

Una serie di punti inosservabili.

 

  • La poesia sia poesia, punto e basta. Anzi, punto e a capo.
  • Daccapo: selvaggia, illibata, intatta, sozza, sgualdrina o puritana, un poco casalinga, un po’
    puttana.
  • O si è il poeta più grande del mondo, — o niente. Chi non vuole esserlo, cruciverba in mano, stia comodo a casa crocifisso al divano.
  • Artigiani, ingegneri, meccanici, ragionieri dai termini sciatti, che computate parole con i
    pallottolieri: ve ne lasciamo una sola: pallottola. Confidiamo nel vostro buon senso.
  • Abbasso i contenuti. Di prostituite o madonne, di nostalgie spasimanti o freddezze assolute, di
    frottole, robacce, acquesante stantie, girandole e fiaccole non importa poi molto. Merda o amore
    è lo stesso. A riorganizzare, a mischiare le carte è il tono, l’accento, la metrica che non misura,
    la rima che non torna, la strofa troia come una scrofa, l’incomprensibilità della vita, la glaciale
    ed immobile pace dei morti.
  • L’intelligenza è un principio d’economia. E si vede come ha ridotto il mondo.
  • La bellezza dei versi ha rotto il cazzo. O siete belli voi o non vi guardiamo neppure.
  • Daccapo: la bellezza salverà il papa. L’idiota c’è morto.
  • Rotto sia il culo, — la mente casta.
  • La poesia sia poesia. Punto e a capo. Anzi, punto e basta.

 

Riverso:
Daniele Cusumano, Pietro Ingallina, Cateno Tempio & ali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *